Galleria


Meteo di Sansicario
Promozione Caronline
Image hosted by servimg.com Un grande benvenuto al sito degli amici di Sansicario Alto! Per rafforzare e concretizzare questa partnership, offriamo condizioni di sicuro interesse per l'acquisto di autovetture gamma Volkswagen - Audi e come Servizio Assistenza uno sconto del 10% su Ricambi Originali; è sufficiente essere registrati su www.sansicarioalto.com . Grazie, a presto! G.Lanfranco Car On Line srl, Carmagnola, 01197181
Ultimi argomenti
» Don PAOLO Vi invita alla VIA CRUCIS A SAN RESTITUTO VENERDI’ 3 APRILE 2015 ORE 15.00
Sab Mar 28, 2015 10:15 am Da RGcg

» Stagione sciistica 2011-12
Gio Ago 29, 2013 8:15 pm Da sillup

» Festeggiamo Don Paolo
Sab Giu 22, 2013 7:56 am Da RGcg

» Multiproprietà Formula Club R13
Sab Nov 10, 2012 11:16 am Da Claudio Bernardi

» Negozi a Sansicario
Lun Lug 23, 2012 7:31 am Da ms_c15

» NON SOLO NEVE Cooperativa
Sab Lug 21, 2012 7:15 am Da sillup

» asfaltatura strada
Lun Mag 14, 2012 6:23 pm Da ms_c15

» SONDAGGIO: COME RISOLLEVARE SANSICARIO
Ven Mar 30, 2012 1:48 pm Da Cherubino

» Porte di accesso al Residence
Mer Mar 14, 2012 5:23 pm Da sillup

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



trilenta e skipass

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trilenta e skipass

Messaggio  MOKYS1 il Lun Set 13, 2010 11:45 am

oltre alla circolare sul funzionamento della trilenta pare venga anche chiuso il botteghino della biglietteria!
Chi riesce a darmi più notizie?
Se il botteghino chiude, dove ci mandano a fare i biglietti?
E i vari sci club come fanno tra la trilenta chiusa ed i botteghini non funzionanti?

Ma stanno chiudendo Sansicario???

MOKYS1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 07.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Lun Set 13, 2010 12:15 pm

Solo per non fare la battaglia contro i mulini a vento, e' possibile sapere qual'e' la fonte?
Se cosi' stanno le cose, ribadisco il concetto: cominciare subito a tempestare di mail, lettere, telefonate e quant'altro la Sestrieres!
Una situazione di questo tipo (trilenta e botteghino chiusi) sarebbe ben piu' grave per Sansicario dei negozi chiusi: in quel caso si' che vedremmo scendere di valore i nostri immobili.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  MOKYS1 il Lun Set 13, 2010 12:21 pm

ad alcuni proprietari pare sia arrivato un comunicato tramite sms ( questo è capitato sabato sera ad un conoscente mentre si era a cena, il quale è iscritto sul sito del Comune di Cesana).
Ad un altro conoscente è arrivata lettera stamane di convocazione assemblea per questo week end 18/19 settembre per parlare proprio della trilenta e chiusura biglietteria.

I nuovi condomini non hanno fatto altro che portare sciagure! Invece di migliorare Sansicario, la stanno affondando!

Un sogno nel cassetto?.........una bomba che li distrugga!!!!

MOKYS1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 07.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Lun Set 13, 2010 12:35 pm

Siamo a posto. Ma per fortuna apre il centro benessere!!! Che tristezza. Crying or Very sad

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  MOKYS1 il Lun Set 13, 2010 12:40 pm

io ho già scritto a:
commerciale@vialattea.it
info@vialattea.it

dove ho sinceramente detto che se tali servizi saranno soppressi mi vedrò costretta a non acquistare gli stagionali a loro scapito!

Non penso però che a loro importi molto!!!
Vedremo cosa rispondono ma sono davvero molto preoccupata. Anche perchè se così fosse come si fa con i bimbi che vanno a scuola di sci?

MOKYS1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 07.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Lun Set 13, 2010 12:46 pm

Stessa situazione con figli alla scuola di sci.
Certo che se saremo stati gli unici a scrivere alla Sestrieres probabilmente non sara' servito a molto; scrivessero tutti i proprietari di Sansicario titolari anche di stagionale la cosa potrebbe avere un peso diverso. Speriamo nella buona volonta' di tutti.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  RGcg il Lun Set 13, 2010 4:56 pm

La notizia della chiusura della trilenta non è stata data dalla Vialattea. Non è noto chi abbia informato gli amministratori. Visto che manca un comunicato ufficiale e soprattutto non vi sono comunicati stampa sul sito della Vialattea, non si può considerare (per ora) questa notizia come vera. Quindi meglio non essere allarmisti.
Di certo invece che la manutenzione sulla seggiovia è stata fatta...

RGcg
Admin

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 02.11.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.sansicarioalto.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Lun Set 13, 2010 8:13 pm

Non posso che esserne lieto. Non ritengo pero' determinante il fatto che sul sito di Vialattea non se faccia menzione: non era neanche scritto che non avrebbe aperto ad agosto. A questo punto a maggior ragione pare necessario chiedere direttamente alla Sestrieres senza "filtri" inopportuni.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Mer Set 15, 2010 10:18 am

Notizie dirette dalla Sestrieres mi confermano purtroppo quanto paventato: ad oggi non c'è l'intenzione di aprire la seggiovia a meno che il comune di Cesana ovvero la società costruttrice, non diano la propria disponibilita' a venire incontro (non so in che termini) alla Sestrieres nel sostenimento dei costi di gestione (la seggiovia è in perdita causa i mancati incassi sui giornalieri che, in assenza di parcheggi, si spostano su Cesana o altre stazioni).
A questo punto ritengo che l'unica strada percorribile sia quella di fare pressioni direttamente sul comune di Cesana, che ha autorizzato costruzioni su aree non disponibili ovvero non ha vigilato sul rispetto delle stesse durante l'esecuzione dei lavori.

ps: la manutenzione è stata fatta e continuerà ad essere fatta fino alla decisione definitiva in modo tale da essere pronti all'apertura in qualsiasi momento.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  enzogiab il Mer Set 15, 2010 2:19 pm

Domenica scorsa ero a Sansicario, ed una delle poche cose che le poche persone presenti mi hanno dato per molto probabile (anzi certo, ma di certezze ormai ce ne sono ben poche) è il fatto che nell'ambito dei lavori che stanno facendo o saranno fatti presso i nuovi residence, oltre all'asfaltamento della strada fino al bivio Hotel Majestic/R19-20-21, ci sarebbe la costituzione di un numero non meglio precisato di parcheggi (questo me lo hanno detto anche un paio di operai che erano presenti, una decina stanno lavorando fino alla settimana scorsa, un po' pochi... in aumento a partire da questa settimana, mi hanno detto). Per la cronaca le altre opere esterne ai residence e quindi la risistemazione delle aree attualmente non fruibili sarebbero fatte a questo punto dopo l'inverno (gli appartamenti dovrebbero essere consegnati a gennaio, ma questa è una barzelletta). Potrebbe forse la costruzione di questi parcheggi aiutare la Sestrieres a rivedere la propria posizione? In caso contrario vedo la prossima stagione sciistica ulteriormente compromessa, il bello di Sansicario è la comodità di sciare senza problemi.....
Ma mi chiedo anche se in caso contrario il comune di Cesana possa pensare che i proprietari degli immobili possano anche pagare ICI e Tarsu così facilmente, forse gli converrebbe fare i conti anche con questa eventualità (mancati incassi) in caso di scarsa collaborazione.....

enzogiab

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 20.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Gio Set 16, 2010 9:18 am

Ecco la risposta alla mia mail ricevuta questa mattina:

"Gentilissimo Signor xxxxxx,

la presente per informarLa che, nel mese di ottobre in occasione del consueto invio della lettera allegata alla promozione dello ski pass stagionale, il nostro Presidente informerà in modo esaustivo tutti gli abbonati per quanto riguarda la questione Seggiovia Rio Envers di Sansicario in modo tale da poterLe consentire di prendere le Sue decisioni.

Voglia gradire con l’occasione i nostri più cordiali saluti.

Direzione Affari Generali
xxxxxx
"

Mi pare che il significato sia facilmente interpretabile e soprattutto difficilmente conciliabile con la frase "se non fossi andato nei giorni scorsi a parlare con l'ing.Brasso della Sestriere , Sansicario avrebbe perso la seggiovia trilenta con il disagio che le lascio immaginare..." scritta ieri notte dal Sig. Vianello (vedasi http://www.sansicarioalto.com/notizie-da-sansicario-f21/sansicario-progetto-whitesun-t61.htm#214)
Ribadisco il concetto: chi è interessato ad avere una stagione sciistica a Sansicario è il caso che cominci ad agitarsi.
Saluti.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  eizaghi il Gio Set 16, 2010 9:26 am

Nihil ha scritto:Ecco la risposta alla mia mail ricevuta questa mattina:

"Gentilissimo Signor xxxxxx,

la presente per informarLa che, nel mese di ottobre in occasione del consueto invio della lettera allegata alla promozione dello ski pass stagionale, il nostro Presidente informerà in modo esaustivo tutti gli abbonati per quanto riguarda la questione Seggiovia Rio Envers di Sansicario in modo tale da poterLe consentire di prendere le Sue decisioni.

Voglia gradire con l’occasione i nostri più cordiali saluti.

Direzione Affari Generali
xxxxxx
"

Straquoto
Mi pare che il significato sia facilmente interpretabile e soprattutto difficilmente conciliabile con la frase "se non fossi andato nei giorni scorsi a parlare con l'ing.Brasso della Sestriere , Sansicario avrebbe perso la seggiovia trilenta con il disagio che le lascio immaginare..." scritta ieri notte dal Sig. Vianello (vedasi http://www.sansicarioalto.com/notizie-da-sansicario-f21/sansicario-progetto-whitesun-t61.htm#214)
Ribadisco il concetto: chi è interessato ad avere una stagione sciistica a Sansicario è il caso che cominci ad agitarsi.
Saluti.

eizaghi

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 12.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

trilenta e skipass

Messaggio  MOKYS1 il Gio Set 16, 2010 9:52 am

stessa risposta ricevuta stamane!

MOKYS1

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 07.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

TRILENTA

Messaggio  masgra1 il Gio Set 16, 2010 2:08 pm

BUONGIORNO A TUTTI, IERI HO MANDATO UNA MAIL ALLA SESTRIERE E LA RISPOSTA E' STATA IDENTICA A QUELLA RICEVUTA DAGLI ALTRI . PROBABILMENTE HANNO COMINCIATO A RICEVERE RICHIESTE DI NOTIZIE E ALLORA HANNO PREDISPOSTO UNA BELLA MAIL DI RISPOSTA UGUALE PER TUTTI ( COSI' NESSUNO SI SENTE TRASCURATO ). CERTO CHE SE LE COSE STANNO COSI' QUEST'INVERNO SARA' UN DELIRIO PRENDERE LA SEGGIOVIA SALVO ESSERE ALLA PARTENZA ALL'APERTURA E NON SCENDERE PIU' FINO A FINE GIORNATA.
CONCORDO COMUNQUE SUL FATTO CHE BISOGNA ROMPERE LE SCATOLE AL COMUNE DI CESANA ,PERCHE' SE SIAMO IN QUESTO BRODO UNA GROSSA RESPONSABILITA' E' DELLA PASSATA AMMINISTRAZIONE E DI QUEL FURBASTRO DI SERRA CHE PENSAVA SOLO A "MUNGERE" SANSICARIO IN OGNI MODO IL TUTTO CONDITO DALL 'INERZIA DELL' AMMINISTRAZIONE ATTUALE.
UNA NOTA PERSONALE: IN SONO AL RESIDENCE 21 E MI CHIEDO COME MAI LA STRADA VENGA SISTEMATA SOLO FINO AL BIVIO . FORSE LA STRADA DA QUEL PUNTO IN POI NON FA ABBASTANZA SCHIFO ? OPPURE ,SENZA ACCORGERMENE PAGO MENO ICI E TARSU.
UN SALUTO A TUTTI E SPERIAMO NELL'INTERVENTO DI SAN SICARIO (QUELLO VERO)!!!!!!!

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  eizaghi il Gio Set 16, 2010 2:37 pm

masgra1 ha scritto:BUONGIORNO A TUTTI, IERI HO MANDATO UNA MAIL ALLA SESTRIERE E LA RISPOSTA E' STATA IDENTICA A QUELLA RICEVUTA DAGLI ALTRI . PROBABILMENTE HANNO COMINCIATO A RICEVERE RICHIESTE DI NOTIZIE E ALLORA HANNO PREDISPOSTO UNA BELLA MAIL DI RISPOSTA UGUALE PER TUTTI ( COSI' NESSUNO SI SENTE TRASCURATO ). CERTO CHE SE LE COSE STANNO COSI' QUEST'INVERNO SARA' UN DELIRIO PRENDERE LA SEGGIOVIA SALVO ESSERE ALLA PARTENZA ALL'APERTURA E NON SCENDERE PIU' FINO A FINE GIORNATA.
CONCORDO COMUNQUE SUL FATTO CHE BISOGNA ROMPERE LE SCATOLE AL COMUNE DI CESANA ,PERCHE' SE SIAMO IN QUESTO BRODO UNA GROSSA RESPONSABILITA' E' DELLA PASSATA AMMINISTRAZIONE E DI QUEL FURBASTRO DI SERRA CHE PENSAVA SOLO A "MUNGERE" SANSICARIO IN OGNI MODO IL TUTTO CONDITO DALL 'INERZIA DELL' AMMINISTRAZIONE ATTUALE.
UNA NOTA PERSONALE: IN SONO AL RESIDENCE 21 E MI CHIEDO COME MAI LA STRADA VENGA SISTEMATA SOLO FINO AL BIVIO . FORSE LA STRADA DA QUEL PUNTO IN POI NON FA ABBASTANZA SCHIFO ? OPPURE ,SENZA ACCORGERMENE PAGO MENO ICI E TARSU.
UN SALUTO A TUTTI E SPERIAMO NELL'INTERVENTO DI SAN SICARIO (QUELLO VERO)!!!!!!!

La giustificazione del Sindaco e': da fine ottobre se nevica come l'anno scorso i lavori vengono sospesi. Come ho gia scritto, il primo tratto e' il piu' complicato da sistemare e tenuto conto che siamo gia' al 16 di sett. non penso vadano oltre la monorotaia e forse anche meno.
Saluti.
P.S. non dimentichiamo che tra l'altro la strada passa al comune ed il comune ha tutto l'interesse a farla bene visto che in futuro le spese saranno a suo carico. Parola del sindaco in persona.
Speriamo bene e saluti ottimisti a tutti.

eizaghi

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 12.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Trilenta

Messaggio  Dragodrago il Gio Set 16, 2010 2:51 pm

Buongiorno a tutti, credo che non possa sfuggire che una delle molte "Verita'" che aleggiano in questi giorni sull'apertura o meno della seggiovia denominata "Trilenta", possa essere una questione, nata tra la Sestriere spa ed il Comune di Cesana T/se, in merito alla mancata corresponsione da parte del Comune alla Sestriere Spa di una quota (pare) di 300.000 euro ,quale indennizzo al presunto danno causato dalla costruzione dei nuovi immobili che non hanno rispettato nella le distanze di sicurezza...... Questi 300.000 euro, pare sarebbero dovuti essere scorporati, dalla fidejussione incassata dal Comune di oltre un milione di euro,riferibili al pagamento degli oneri di urbanizzazione delle nuove costruzioni, utilizzati appunto dal comune per l'asfaltatura della strada, parcheggi ed illuminazione pubblica sino all'Hotel Majestic e ampliamento bacino idrico.
Qundi forse sia sotto ricatto, e vittime di una questione che di fatto ci è estranea.
Grazie per l'attenzione.
Saluti.

P.S. Ho saputo che nel Wek end del 25-26 settembre p.v. a Sansicario alto, partono i lavori della commissione di studio per la nascita dell'eventuale Consorzio/associazione/cooperativa per costituire un fondo per l'acquisto degli immobili dal leasing MPS quando (a breve) risolvera' il contratto per insolvenza da parte del noto signore,anche se lo ha rinegoziato da poco.
l'importante e che non li compri la societa' del Sig Vianello, non certo per l'invidia ,ma perche' credo che questa proprieta' indivisa debba appartenere esclusivamente a chi a Sansicario è proprietario di appartamento, per poter limitare i danni del prossimo speculatore in transito .
avatar
Dragodrago

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 12.04.10

Vedi il profilo dell'utente http://www.coopnonsoloneve.org

Tornare in alto Andare in basso

domanda

Messaggio  Umberto Trussoni il Ven Set 17, 2010 12:03 am

Salve a tutti,

vorrei solo capire una cosa che mi sfugge riguardo alla trilenta.
Negli ultimi 2 anni non mi e praticamente mai capitato di fare + di 10 minuti di coda agli impianti di risalita che partono da Sansicario (Seggiovia Baby, Sellette o Trilenta), se anche la trilenta non aprisse non mi sembra un dramma.
Tanto più contando che negli anni d'oro di Sansicario si viveva con un solo impianto (ancora piu schifoso della famigerata trilenta)...!!!

Se uno volesse evitare la coda dei principianti/bambini/scuole sci che usano solo la seggiovia baby dovrebbe scarpinare fino alle sellette, ma non mi sembra un impedimento così eccessivo alla mia prossima stagione sciistica!!!

No?

Umberto

avatar
Umberto Trussoni

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 34

Vedi il profilo dell'utente http://www.coopnonsoloneve.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Ven Set 17, 2010 8:04 am

No.
1. Si fanno 10 minuti di coda (o anche meno) se si va a sciare durante la settimana o se si comincia a sciare alle 9 della mattina; durante i fine settimana e tanto più durante il periodo natalizio è abbastanza normale invece trovare code importanti a tutti e tre gli impianti; come ho già detto, lo scorso febbraio la trilenta è stata ferma per quasi 2 settimane: si facevano code anche il martedì...

2. chi ha i bambini alla scuola sci è obbligato a rispettarne gli orari e visto che sia i corsi annuali che quelli settimanali cominciano alle ore 10 ed il punto di ritrovo è per tutti l'arrivo dei tappeti, è facile immaginare l'ingorgo susseguente: qualche centinaio di bambini (alla fiaccolata dello scorso gennaio erano più di 500...) con maestri ed accompagnatori (fino a 8 anni compiuti non possono prendere la seggiovia da soli) che si mettono in fila al baby per poi scendere a Sellette dove troveranno anche gli sciatori che arrivano da Cesana e dalle piste di Pariol;

3. ai "tempi d'oro" non si facevano code drammatiche (quelle "normali" si facevano ugualmente) perchè Sansicario aveva molti più impianti (e piste...): skilift baby lungo e skilifit baby corto, skilift Lodge (ora Sellette), 2 seggiovie da Pariol ed uno skilift (più ovviamente Rio Envers, skilift doppio Roccia Rotonda e skilift Fraiteve); ora ci rimangono trilenta, baby, Sellette, Roccia Rotonda, Fraiteve e l'intermedia dell'ovovia di Cesana. Probabilmente il numero di persone/ora trasportate sarà lo stesso o anche superiore ma avere meno punti di accesso crea inevitabilemente ingorghi e code; senza dimenticare che nel corso degli anni il numero di sciatori non è certamente diminuito.

Ciò detto è ovvio che se si ha la possibilità di scegliere in piena libertà giorni ed orari per andare a sciare in qualche modo ci si arrangia, ma questo non vale per chi è costretto a rispettare vacanze scolastiche, orari di lavoro precisi ed organizzazione della scuola sci. Senza contare che per chi sottoscrivere uno stagionale il punto di pareggio, senza il co-marketing, con il giornaliero Sansicario si raggiunge con 24 giornate di sci: ritengo francamente impossibile ottenere quel traguardo senza il periodo natalizio ed i fine settimana.
Saluti.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  enzogiab il Ven Set 17, 2010 9:00 am

Concordo pienamente con l'analisi che precede, in ogni caso mi pare un po' autolesionistico sostenere che tutto sommato la trilenta non è così indispensabile.

Grazie
Enzo

enzogiab

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 20.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  eizaghi il Ven Set 17, 2010 9:30 am

enzogiab ha scritto:Concordo pienamente con l'analisi che precede, in ogni caso mi pare un po' autolesionistico sostenere che tutto sommato la trilenta non è così indispensabile.

Grazie
Enzo

Mi unisco e straquoto
Edoardo

eizaghi

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 12.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  masgra1 il Ven Set 17, 2010 10:57 am

Mi associo pienamente ,perchè ancorchè "trilenta" un po' di persona le porta su, e come segnalato quando ci sono i ragazzi delle scuole sci in ogni caso alle 10,00 si crea la coda per cui è evidente che dovento passare tutti dalla Sellette sarebbe necessario essere lì alle 9,00 quando apre. ( E se si guasta ???)
Un saluto a tutti.

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Umberto Trussoni il Ven Set 17, 2010 12:36 pm

Effettivamente non avevo considerato che quando vengo a sciare sono si periodi caldi (lavorando posso venire solo week-end e natale), ma sono sempre tra i primi a partire e una volta salito non mi sono mai fatto vedere alle partenze fino a fine giornata :-)

Comunque non volevo in alcun modo giustificare la chiusura dell'impianto, anche noi manderemo sicuramente la lettera al comune e alla sestriere per protestare.

Umberto
avatar
Umberto Trussoni

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 34

Vedi il profilo dell'utente http://www.coopnonsoloneve.org

Tornare in alto Andare in basso

Trilenta si trilenta no.....

Messaggio  Dragodrago il Ven Set 17, 2010 1:59 pm

Sono lieto che gli animi, dei Sansicariesi" si stiano agitando, forse finalmente si sta' prendendo coscenza di un problema che è gia' in aria da un paio di anni.Ma sino ad ora le risposte piu' comuni erano: "Tanto, tutto andra' a posto da solo,- Questo film lo abbiamo gia' visto-,-io ascolto ma non partecipo,- vai avanti tu.....che a me scappa da ridere, ecc ecc."
Bene forse siamo in fondo, forse (sicuro) non aprira' nulla di nuovo, forse qualcuno aperto chiudera', epoi si aggiunge la seggiovia, che come o gia' avuto modo di esprimere nel mio precedente messaggio,è piu' una guerra tra bande che un problema nato da noi.
Ora, se posso esprimere una mia garbata opinione, cerchiamo di vedere la trave che abbiamo nell'occhio e non i moscerini, i 10 minuti di coda, il botteghino non in prossimita'... Sellette è distante, anzi no ecc ecc mi sembrano questioni non di second'ordine ma le meno importanti in questo momento, se non parte la seggiovia non parte nulla nemmeno il famigerato sig.Vianello, i nostri appartamenti scenderanno di valore quasi certamente.
Ecco che secondo il mio avviso per risolvere (forse) il problema è unirci, mettere mano al portafoglio (mi dispiace ma è cosi' ed investire (spero poco) per comprare gli immobili e recuperare il rapporto con la Sestriere spa , eed in particolare con il Presidente,A.D., Imperatore Ing. Brasso che vi assicuro è disponibile a trattare soluzioni diverse , senza darla vinta al Comune di Cesana.
Un saluto a tutti buon Wek-end parto per Sansicario
avatar
Dragodrago

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 12.04.10

Vedi il profilo dell'utente http://www.coopnonsoloneve.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Nihil il Ven Set 17, 2010 2:37 pm

Premesso che ritengo anche io sia necessario trovare una soluzione definitiva ai problemi che affliggono Sansicario, e che non sia pensabile farlo senza una partecipazione economica diretta di noi proprietari, in questo momento vedo molto più grave il problema seggiovia del resto. O per lo meno preferisco scindere la situazione in due distinti problemi: un conto sono i negozi, importanti per non dire fondamentali ma con la cui assenza abbiamo purtroppo imparato a convivere ormai da più di un anno; un altro conto è pensare di privare una stazione sciistica nata con la filosofia dello "ski total" del suo impianto di riferimento (la trilenta è LA seggiovia di Sansicario). Ovvio che il massimo sarebbe sistemare il tutto in una volta sola ma ritenendo di scarsa prospettiva il progetto del Sig. Vianello preferisco occuparmi di quello in cui, forse inutilmente, posso far sentire la mia voce.

In ultimo lascio a tutti una riflessione: in una località come Sansicario che "vive" meno di 6 mesi l'anno di cui 4 nella stagione invernale, la mancata apertura dei negozi ha un costo maggiore o minore, in termini di svalutazione degli immobili, della chiusura della seggiovia principale (cui seguirebbe probabilmente anche la chiusura/ridimensionamento della scuola di sci)?
Saluti.

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Umberto Trussoni il Ven Set 17, 2010 3:57 pm

Sono assolutamente d'accordo a mettere mano al portafoglio, comprare gli immobili, etc. etc.
Il punto fondamentale è uno: chi si prende la briga di gestire il tutto? Io non mollo di certo il mio lavoro per farlo.

Una persona come Vianello (ovviamente se in buona fede) è la prima persona che si affaccia su Sansicario con un progetto, almeno diamogli una possibilità. Ieri sono stato alla sua riunione e se come ha detto riuscisse a far gestire la ristorazione di Sansicario a nomi come Slow Food/Università del Gusto/etc. sarebbe sicuramente un buon affare per noi.

Non sto in alcun modo supportando il progetto del Sig. Vianello cosi come è stato proposto, ma anzi, se avete letto il mio post di 2 giorni fa vi renderete conto di quante critiche gli abbia mosso http://www.sansicarioalto.com/notizie-da-sansicario-f21/sansicario-progetto-whitesun-t61.htm
Ma quando mai è successo nella storia dell'uomo che la proposta iniziale di un imprenditore sia anche solo vagamente accettabile da un finanziatore? Ammetto che questa sia un pò stravagante e potenzialmente troppo lesiva nei nostri confronti, ma si tratta di negoziazione..!
Vale la pena quindi ascoltare la proposta e discutere la cosa per tentare di trovare un accordo in termini di struttura societaria / struttura di incentivi / rischi delle parti etc. che renda l'operazione gradita da tutti, non vi pare?
avatar
Umberto Trussoni

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 34

Vedi il profilo dell'utente http://www.coopnonsoloneve.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: trilenta e skipass

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum