Galleria


Meteo di Sansicario
Promozione Caronline
Image hosted by servimg.com Un grande benvenuto al sito degli amici di Sansicario Alto! Per rafforzare e concretizzare questa partnership, offriamo condizioni di sicuro interesse per l'acquisto di autovetture gamma Volkswagen - Audi e come Servizio Assistenza uno sconto del 10% su Ricambi Originali; è sufficiente essere registrati su www.sansicarioalto.com . Grazie, a presto! G.Lanfranco Car On Line srl, Carmagnola, 01197181
Ultimi argomenti
» Don PAOLO Vi invita alla VIA CRUCIS A SAN RESTITUTO VENERDI’ 3 APRILE 2015 ORE 15.00
Sab Mar 28, 2015 10:15 am Da RGcg

» Stagione sciistica 2011-12
Gio Ago 29, 2013 8:15 pm Da sillup

» Festeggiamo Don Paolo
Sab Giu 22, 2013 7:56 am Da RGcg

» Multiproprietà Formula Club R13
Sab Nov 10, 2012 11:16 am Da Claudio Bernardi

» Negozi a Sansicario
Lun Lug 23, 2012 7:31 am Da ms_c15

» NON SOLO NEVE Cooperativa
Sab Lug 21, 2012 7:15 am Da sillup

» asfaltatura strada
Lun Mag 14, 2012 6:23 pm Da ms_c15

» SONDAGGIO: COME RISOLLEVARE SANSICARIO
Ven Mar 30, 2012 1:48 pm Da Cherubino

» Porte di accesso al Residence
Mer Mar 14, 2012 5:23 pm Da sillup

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



NON SOLO NEVE Cooperativa

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  ILPIUFURBO* il Mar Feb 15, 2011 3:00 pm

Salve ragazzi, è un po' che manco e vorrei avere notizie.
Hanno aperto la trilenta?
Ci sono nuovi negozi?
Il prezzo degli appartamenti è salito?
Gli affitti sono aumentati?
Speranze realistiche per il futuro?

Saluti e grazie della collaborazione

ILPIUFURBO*

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 15.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  danilo il Mar Feb 15, 2011 4:42 pm

ciao furbetto direi proprio di no a tutto purtroppo

danilo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 26.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  checco il Mer Feb 16, 2011 9:06 am



C.so Vinzaglio 29
10121 Torino
email:info@coopnonsoloneve.org



Cari Amici,


Viste le numerose domande a riguardo reputiamo necessario fornire un aggiornamento a tutti su due punti molto importanti:
-Come procede l'iniziativa di NONSOLONEVE?
-La Cooperativa ha aperto un tavolo con il comune di Cesana e la Sestriere SpA per la trilenta?



Aggiornamenti sul Progetto

L'iniziativa di NONSOLONEVE procede a pieno ritmo; è stata individuata la società alla quale sarà conferito mandato non appena ricevuta conferma da parte dell’attuale possessore del compendio immobiliare in merito alla possibilità di accedere ai locali per svolgere la perizia immobiliare. Sarà nostra cura inviare un aggiornamento non appena avremo ulteriori notizie al riguardo.

Inoltre, ogni fine settimana incontriamo commercianti interessati a prendere in gestione i locali e persone interessate a organizzare eventi ed iniziative a Sansicario. Sebbene l’attività ricreativa non rappresenti, almeno in questo momento, una priorità della Cooperativa, siamo tuttavia convinti che l'organizzazione di eventi rappresenti un segnale importante per Sansicario e per la sua ripresa.



Trilenta

Per quanto riguarda la trilenta è necessario fare una premessa. La Cooperativa è stata costituita a dicembre dello scorso anno per volontà di alcuni proprietari di seconda casa con l'obiettivo di far rinascere la località tramite un modello non speculativo e che comporti il coinvolgimento di tutti.

L'iniziativa si fonda su due pilastri fondamentali:

i) Acquisto e gestione degli immobili commerciali attualmente di proprietà di MPS;
ii) Ripristino della monorotaia per ridare alla piazzetta il suo status di luogo di aggregazione ormai perso da tempo.

Durante il periodo natalizio si è creato un forte interesse verso la Cooperativa anche da parte del comune di Cesana e della Sestriere SpA ed è quindi stato necessario organizzare un incontro conoscitivo con entrambe le parti (in due incontri separati).
La Cooperativa ha quindi esposto la propria iniziativa, spiegando gli obiettivi sostanziali del progetto che è piaciuto e ha ricevuto consenso da parte di entrambi gli interlocutori.
Ovviamente, nell'ambito di questi incontri abbiamo tentato di capire le ragioni sottostanti la chiusura della seggiovia e se ci fossero possibilità di riapertura della stessa.

E’ stato al riguardo riferito che la chiusura della trilenta è sostanzialmente riconducibile a due fattori:

i) Mancato raggiungimento di un accordo definitivo in relazione ad alcune questioni di occupazione di un’area asservita all'impianto che interessano i due nuovi edifici ;
ii) Ragioni di carattere economico, posto che negli ultimi 2 anni gli impianti di risalita che partivano da Sansicario (ossia, Trilenta e Sellette) avrebbero generato perdite, ridotte a fronte della chiusura della Trilenta.

Il potere negoziale della Cooperativa è sicuramente correlato alla relativa rappresentatività sul territorio; un tavolo di discussione potrebbe pertanto essere costruttivo e portare a certi risultati solo allorché la Cooperativa arrivasse a rappresentare la maggior parte (se non tutti) dei proprietari di Sansicario. Al momento pertanto la Cooperativa si concentrerà sui primari obiettivi che si è posta, rinviando ad un momento successivo qualsivoglia ulteriore discussione con la Sestriere S.p.A.

Al riguardo, non dimentichiamoci altresì che se il centro commerciale tornasse a vivere e se ci fosse turismo infrasettimanale (tramite rotazione degli appartamenti) ci sarebbe probabilmente un maggior interesse economico da parte della Sestriere S.p.A. a riaprire la trilenta. Una località sciistica può difficilmente vivere di soli week-end e vacanze natalizie.

Al momento quindi bisogna accettare il fatto che molto probabilmente la trilenta rimarrà chiusa per tutta la stagione. Riaprirà l'anno prossimo? Dipenderà anche da tutti noi!

Comunque il vero timore che dobbiamo avere non è tanto che riapra o meno la trilenta, ma che non chiudano gli altri impianti. Purtroppo l'afflusso di persone a Sansicario è minimo e se continua a calare potrebbe non avere più senso tenere Baby e Sellette aperti. A quel punto il commento di Cimatti nel suo ultimo articolo diventerebbe realtà "Quando avevo ancora voce in capitolo, in questi ultimi tempi, sostenevo che non si dovesse aprire più nulla. Far precipitare la situazione a tal punto che i proprietari fossero costretti a svendere. L'unica possibilità lì è comprare per pochi euro e cambiare tutto" (l'articolo intero è disponibile su www.coopnonsoloneve.org )

L'unica speranza per evitare questo scenario siamo noi proprietari, fare gruppo e salvare Sansicario gestendo il nostro centro commerciale, organizzando i nostri eventi e incentivando il turismo.


IL PROBLEMA E' CHE INVECE CHE COSTRUIRE APPARTAMENTI ERA NECESSARIE COSTRUIRE ALBERGHI. COMUNQUE GRAZIE PER IL GRANDE LAVORO CHE STA FACENDO LA COOPERATIVA

checco

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 22.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  danilo il Mer Feb 16, 2011 12:09 pm

Ci dai delle belle notizie!
Quindi dici che la chisura di trilenta è assodata e il vero rischio è che ciudano glialtri impianti.
Ma questa notizia la data Brasso o sono voci? Coinciderebbe con quello che ho sentito io per il prossimo anno, ma non credo TUTTI gli impianti di Sansic. Se chiudono sareste interessati, con il comune magari, a gestire gli impianti dismessi? Un po come fara Sause con genevris e Moncros nei prossimi anni.

danilo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 26.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  RGcg il Mer Feb 16, 2011 8:34 pm

La chiusura della Sellette comporterebbe anche una divisione del comprensorio in quanto necessaria per il collegamento con Monti della Luna e Monginevro. Mi pongo allora una domanda: perchè Brasso non ha deciso di chiudere la biposto che sale da Cesana o la seggiovia Rafuyel? hanno forse più accessi annuali della trilenta? la risposta è ovvia, ma sottolinea come sia partita una lotta dei ricatti. non si tratta di una questione di convenienza, ma di ottenere concessioni edilizie. Vorrei chiedere a questo punto a chi lo sapesse, se la Sellette è proprietà della Sestriere o della regione. perchè nell'ultimo caso potrebbe fare la differenza.
un saluto a tutti

RGcg
Admin

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 02.11.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.sansicarioalto.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Nihil il Gio Feb 17, 2011 8:02 am

Per quanto ne so, tutti gli impianti della Vialattea (Monginevro escluso) sono di proprietà della Sestrieres s.p.a.
Come già detto da altri, non è assolutamente pensabile ne prevedibile (in quanto interesse diretto della Sestrieres...) una chiusura de La Sellette essendo l'unico impianto di collegamento (senza possibili alternative) da Sestriere e Sauze con Monti della Luna, Claviere e Monginevro: eliminare Sellette vorrebbe dire eliminare la Vialattea (con ricadute inevitabili sui prezzi di vendita di stagionali e giornalieri). E per conseguenza non si comprende quale logica economica avrebbe la chiusura del Baby che è sicuramente un impianto molto ben sfruttato (anche grazie alla chiusura della Trilenta, purtroppo).

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  trilenta il Gio Feb 17, 2011 10:47 am

Scusate se mi intrometto, ma se è vero quello che si dice non trovo la chiusura delle sellette e di sansicario in generale così impossibile. Se economicamente l'area di Sansicario e Cesana e in perdita (e gia dall'anno scorso che sento dire queste cose) non ha senso tenerla aperta solo perchè sarebbe brutto esteticamente dividere la via lattea. Non ho mai visto grosse code all'ovovia di cesana e non sento di molte persone che da sestriere, sauze o sestriere vadano a sciare sui monti della luna e viceversa. Questa stagione ho praticamente sciato tutto natale e quasi tutti i weekend e non ho mai fatto piu di 15 minuti di coda a sansicario, l'unico momento critico era quando partivano le scuole sci.
La sestriere pensava di portare un afflusso giornaliero consistente verso cesana, ma non e stato cosi, la gente in giornata va a sestriere dove finito lo sci puo rilassarsi un attimo in un bar decente!!!

La sestriere puo focalizzarsi benissimo sull'area di fraiteve/rionero dando un'offerta maggiore a sestriere e sauze (che sono un po piu vivi e frequentati rispetto a sansicario e cesana) garantendo cosi maggiori profitti. Inoltre guardando la cartina degli impianti mi sembra che non sarebbe impossibilie collegare il Bercia direttamente con sestriere, potenziando cosi sestriere, non spezzando la via lattea ed escludendo Cesana/Sansicario dal gioco.

Che senso ha tenere impianti aperti in una localita che sta morendo e perderci soldi??? Sembra che anche la scuola sci non sia andata a gonfie vele quest'anno ed e praticamente l'unico servizio ancora attivo a sansicario. I maestri durante la settimana non hanno praticamente lavoro...se le prospettive sono queste non credo ci facciano il favore di rimanere solo perche "e impensabile" che sansicario non abbia una scuola sci!!!

Si pensa sempre che alcune cose non possano succedere, quasi sempre poi si viene smentiti. Se 10 anni fa avessero detto che sansicario sarebbe diventato un paese fantasma si sarebbe detto che era impossibile.

trilenta

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  masgra1 il Gio Feb 17, 2011 12:23 pm

Buongiorno a tutti, relativamente all'intervento di "trilenta", non riesco a capire come poter collegare l'area di Sestriere con Colle Bercia senza passare da Cesana. Anche costruendo nuovi impianti per non utilizzare quelli esistenti a Sansicario/ Cesana(per la serie: mi taglio l'affare per far dispetto a mia moglie !)sarebbe un'impresa enorme dal punto di vista economico, che non so se la Sestriere potrebbe affrontare ,trattandosi come minino di costriure una cabinovia che dal fraiteve scenda fino a Cesana e poi risalga
a Colle Bercia con un tempo di percorrenza molto lungo . Chi avrebbe voglia di farsi un traversata così per andare a sciare a Claviere? Bisogna considerare poi che tutti gli impianti in questione (Sellette, Baby e ovovia) sono stati costruiti con soldi pubblici per le Olimpiadi ed o i miei dubbi che la Regione autorizzerebbe la costruzione di un nuovo impianto per abbandonare quelli esistenti.
Più realisticamente penso che Brasso non riattivi più la trilenta tanto con Baby e Sellette si arriva in quota comunque circa nello stesso tempo di prima.
Non bisogna poi dimenticare che ,se è vero che a Sansicario non c'è grande afflusso dei cosiddetti sciatori della domenica ,ci sono molti stagionali e , almeno personalmente, se mancasse il collegamento di Sansicario con il resto della Via Lattea(che peraltro non esisterebbe più) col cavolo che lo rinnovo , faccio lo stagionale a Monginevro, spendo la metà e quando voglio sciare mi prendo la macchina da Sansicario e vado!
Il minor afflusso è per conto mio anche dovuto al minor numero di persone che vanno a sciare ,una domenica per 4 persone che arrivano da Torino costa come minimo 200 € e con l'aria che tira molti rinunciano.
Anche a Sestriere e a Sauze in questi ultimi 2 anni non ho più trovato le code di una volta e qui Sansicario non c'entra.
Comunque speriamo che finiscano i due "gianduiotti" li consegnino hai poveracci che aspettano da anni , che la "fame " di Brasso sia soddisfatta e ...sursum corda.
Ciao

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  trilenta il Gio Feb 17, 2011 1:10 pm

Masgra, quello che dici rafforza ancora di piu la mia tesi. Se la via lattea e costituita da località che in generale hanno poco afflusso (Sestriere, Sauze, Claviere e Sansicario) la mia strategia sarebbe la seguente:
-Spezzo la via lattea in due (tanto come dicevo prima il collegamento claviere-sansicario e utilizzato pochissimo...quante volte vai a sciare sui monti della luna??? 1 massimo 2 a stagione se va bene)
-Vendo claviere ai francesi
-Chiudo Sansicario
-Potenzio le localita che ora vanno abbastanza bene (Sestriere/Sauze dove non c'e la stessa desolazione che trovi a sansicario, li almeno le scuole sci e i negozi riescono a lavoricchiare in settimana).
-Quando poi sansicario sara completamente vuota e gli attuali proprietari saranno disposti a vendere a €500 al metro solo per togliersi un problema arrivera lo speculatore di turno che compra tutto e rimette a nuovo, convertendo alloggi in hotel e facendo un vero e proprio polo turistico che funzioni...!!!
Sul collegamento Bercia/Sestriere non so se e come sia fattibile....era un ipotesi!!!

Ci sono miliardi e miliardi spesi in strutture che vengono abbandonate senza essere nemmeno mai utilizzate (ospedali, strade, interi quartieri residenziali...). 2 seggiovie ed 1 ovovia non cambieranno il bilancio degli sprechi. Inoltre se le seggiovie non sono profittevoli e giusto chiuderle.

Comunque il punto e che come dice danilo siamo nella cacca fino al collo...piuttosto che pensare a quello che e stato (dovevano construire alberghi, cimatti ha fatto questo, brasso ha fatto quell'altro, il sindaco non ci ha mai considerato....etc. etc.) e pensare alle ipotesi future pensiamo a come uscire da questa situazione, perchè puo solo peggiorare se non facciamo nulla!!!

Per quanto riguarda l'andare a sciare al monginevro piuttosto vendo sansicario e quando voglio andare a sciare mi prendo un hotel da qualche parte....non ho voglia di fare 30/40 minuti di macchina per andare da sansicario a claviere....ancora meglio...me ne sto a torino e in un ora di macchina risparmio anche sull'albergo. Il punto di forza di sansicario era proprio quello di non vedere/usare macchine per tutta la vacanza....se quello spirito viene perso non ha piu senso starci!!!

trilenta

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Cherubino il Gio Feb 17, 2011 1:27 pm

Buon giorno a tutti, ho scoperto solo ora l'esistenza di questo sito, perchè informato da un mio vicino di casa a Sansicario, e poco piu' di un anno che ho comprato appartamento, reputo la situazione del luogo abbastanza precaria, sono venuto a conoscenza della costituzione della cooperativa fatta da tutti voi, a cui scrivero' per partecipare e versare la quota eventuale, che mi pare di un importo estremamente contenuto , rispetto agli obiettivi che si pone, ho esperienza di altre situazioni analoghe, in cui solo attraverso la partecipazione collettiva si è potuto risollevare il paese e riportarlo ai vecchi splendori.

Prima di scrivere su questo sito, ho avuto la pazienza di leggere buona parte dei Vostri articoli postati, ritengo che a parte sporadici interventi, attinenti le questioni poste, ed esaurienti in termini di conoscenza e completezza di informazioni, molti altri si attestino su posizioni , perdonate l'ardire, generiche,di rivalsa , di ricerca ed assegnazione compulsiva di responsabilita',indirizzate via via ai vari soggetti interessati.

Salvo, come dicevo poco innanzi, rilevabili solo ed esclusivamente in rari ed opportuni interventi, i concetti espressi, oltre che, per essi stessi relegati ad un livello estremamente basso di forma e di sintassi, non preludono minimamente ad una costruzione condivisa del pensiero o ricerca di soluzioni fattive che invece dovrebbero, secondo il mio parere, veicolare le energie verso un obiettivo comune, tralasciando recriminazioni, parodie, rappresentazioni, piu' o meno veritiere, che si celano, ma si leggono in molti interventi.

Infine, ho capito che la questione impianti di risalita, sia a Vostro avviso l'argomento centrale e cogente di tutto il discorso, nulla di piu' errato in questa fase, gli impianti gestiti ,"Pro tempore" dalla Sestriere con un rapporto di proprieta' tra Regione Piemonte e Impresa di circa 10/2, sono si, assolutamente necessari al funzionamento del comprensorio ed alla vita dei paesi e frazioni che vi si affacciano, cosi' come è importante e assolutamente irrununciabile, il buon funzionamento dei servizi necessari a loro volta per assicurare l'approvvigionamento turistico ed eventualmente incrementare le presenze ed i passaggi. Ed è qui' che i nostri sforzi si devono concentrare, cioe' ,fare tutto quello che è nelle nostre possibilita' in modo autonomo, rivalendosi esclusivamente su tutto quello che noi possiamo fare per noi, senza l'apporto di soggetti esterni,che inevitabilmente dovranno fare i conti con l'evidenza


Comunque plaudo all'iniziativa di Non Solo Neve, quasi come, senza esagerare, ad un faro che illumina la via.


Grazie per l'attenzione e a presto.



Cherubino

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Nihil il Gio Feb 17, 2011 1:47 pm

A parte il fatto che come dice giustamente masgra1 non sono certo questi gli anni su cui basarsi per fare proiezioni economiche per il futuro: lo sci, come tutte le attività ricreative costose sta patendo pesantemente in ogni località.
Rispetto a quanto dice Trilenta, mi permetto di far notare che non stiamo parlando di una semplice ristrutturazione aziendale finalizzata all'ottimizzazione dei costi: qui si tratta di un'attività imprenditoriale pesantemente connessa con il territorio su cui insiste e, se non bastasse, pesantemente finanziata da denaro pubblico (si parla di un paio di milioni/anno solo come finanziamento regionale per l'innevamento artificiale). Inoltre, la Vialattea ha sempre avuto un suo fascino ed un suo appeal intesa come grande comprensorio sciistico a prescindere da quanti poi realmente ne usufruiscono interamente (i 400 Km di piste sono ancora oggi la base di ogni campagna pubblicitaria): spezzarla in due e ridurla drasticamente non potrebbe che avere effetti dirompenti sul numero di persone ancora interessate a frequentarla (mi piacerebbe vedere poi cosa se ne fanno Sestriere e Sauze dei bar decenti...). Diverso è il discorso di tagliare eventuali "rami secchi" o gestirli solo tramite un intervento degli enti locali (vedi Jovenceaux a Sauze): in un'ottica di questo tipo lasciare chiusa la trilenta avrebbe, purtroppo, un certo senso, a meno che Sansicario non torni ad avere parcheggi (per gli sciatori di giornata) ed alberghi (per le settimane bianche).
Ciò detto, mi auguro invece che il buon Brasso rispetti quanto scritto sul sito il 05 gennaio (tutt'ora presente...) e si degni di riaprire la trilenta.
Saluti

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Cherubino il Gio Feb 17, 2011 2:33 pm

Non per sembrare invadente, ma :
leggete le informazioni molto corrette e puntuali che posta la cooperativa?

Perchè se lo faceste con attenzione, senza privilegiare gli impulsi a scrivere, trovereste numerose risposte ed interpretazioni autentiche alle Vostre domande , che ,insisto, sposterebbe la Vostra attenzione e le Vostre energie su questioni immediatamente affrontabili.E non su analisi macro economiche generiche.
Inutile è sperare o far ricorso ad interventi pubblici o di comprensione imprenditoriale,in questa fase storica della nostra societa' , si possono' trovare soluzioni che intervengano dal NOSTRO fare, piu' che nell'attesa che qualcuno trovi soluzioni ai nostri problemi
Grazie!

Cherubino

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Nihil il Gio Feb 17, 2011 3:02 pm

Con tutto il rispetto, io leggo, interpreto e pongo la mia attenzione su quello che mi pare senza "cortesi" inviti a farlo da parte di nessuno. Peraltro, nemmeno scrivo d'impulso o pongo domande cui è già stata data risposta...

Mi permetto invece di farle presente che non è certo un bel modo di presentarsi per un neo iscritto quello di tacciare di miopia intellettuale e/o imprenditoriale le altrui opinioni anche se, magari, non pienamente in linea con le sue (peraltro il mio intervento, come si evince dai nickname citati, non era in risposta al suo ma riprendeva argomenti proposti da altri).
Saluti e grazie!

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  masgra1 il Gio Feb 17, 2011 3:14 pm

Per Trilenta:concordo che l'unire claviere a monginevro creerebbe una bella stazione di media dimensioni con belle piste e buoni impianti.Non sono d'accordo sul discorso di (s)vendere l'alloggio per andare in hotel o ,peggio , ritornare alle sciate domenicali con partenza all'alba. Ho comprato l'alloggio anche per eliminare queste cose.
Circa il fatto che dopo il "diluvio " arrivi qualcuno che si compra tutto e trasforma gli alloggi in hotel ho i miei dubbi . Negli
anni d'oro gli alberghi e i villaggi-vacanze c'erano poi,un po' alla volta hanno chiuso il villaggio, Rio Envers si è ridimensionato e il nuovo Majestic (che all'origine doveva essere un residence come gli altri ) non è mai decollato anxhe causa il falimento di Cimatti.
Non basta fare gli alberghi, devi anche riempirli e non è facile. Mi pare che anche a Sestriere ci siano dei problemi se ,come mi hanno detto, il Club Med ha chiuso.
Il fatto è che a Sansicario oggi finito lo sci non c'è nulla ,la base è riuscire a ripristinare i servizi che c'erano(bar, ristoranti, cinema ,
piscina ) perchè la gente vuole qualcosa oltre allo sci.
Per questo, come ho già detto, la cooperativa è la nostra speranza perchè chiunque venga da fuori lo fa per i propri interessi certo non per fare un'opera di beneficenza a noi.

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Cherubino il Gio Feb 17, 2011 3:38 pm

Nihil ha scritto:Con tutto il rispetto, io leggo, interpreto e pongo la mia attenzione su quello che mi pare senza "cortesi" inviti a farlo da parte di nessuno. Peraltro, nemmeno scrivo d'impulso o pongo domande cui è già stata data risposta...

Mi permetto invece di farle presente che non è certo un bel modo di presentarsi per un neo iscritto quello di tacciare di miopia intellettuale e/o imprenditoriale le altrui opinioni anche se, magari, non pienamente in linea con le sue (peraltro il mio intervento, come si evince dai nickname citati, non era in risposta al suo ma riprendeva argomenti proposti da altri).
Saluti e grazie!

Mi dispiace di aver urtato la sua suscettibilita', non volevo essere scortese nei sui confronti ne di nessun altro, peccato che, come vi si fa notare altri punti di vista vi inalberate e poseguite caparbiamente su questioni al momento non risolvibili, per cui proponevo di andare oltre.
Anche la sua chiusura, "Saluti e grazie", con l'utilizzo del punto esclamativo, evince ad un attento lettore, il suo stato d'animo, per niente riflessivo, con una volonta' esasperata di voler marcare il territorio, quasi come disturbato dalla presenza altrui.
Non me ne voglia, tante volte la dialettica, l'ascoltare, il riflettere , il ponderare attentamente i riflessi incondizionati , aiuta.
Con serenita', comprensione e amicizia, La saluto cordialmente, e la assicuro, di non essermela presa per la sua piccata risposta.
a Risentirla con piacere

Cherubino

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  trilenta il Gio Feb 17, 2011 3:45 pm

Io da parer mio non vedo mai limite al peggio, perdere economicamente centinaia di migliaia di euro solo per poter sponsorizzare i 400km di piste mi sembra un po azzardato. Gli utenti della via lattea sono prevalentemente piemontesi, liguri e parte lombardi, se anche ci fossero due comprensori da 200km l'uno verrebbero comunque in uno dei due...non si farebbero certo 5 ore di macchina per andare sulle dolomiti. Stranieri ce ne sono comunque pochi e da altre parti di Italia sono sicuramente piu appealing valle d'aosta o dolomiti.

Comunque visto che a quanto pare stiamo uscendo fuori "tema" (inutile fare ipotesi su quello che puo succedere) e scannarsi tra di noi e assolutamente inutile la mia domanda e: cosa proponiamo/proponete di fare per salvare il nostro paese e il nostro investimento?

Io dubito fortemente che ora arrivi qualcuno esterno a salvarci investendo soldi in Sansicario, in un momento in cui, come giustamente avete detto, tutto il mercato di localita sciistiche e in sofferenza.

trilenta

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  masgra1 il Gio Feb 17, 2011 3:58 pm

trilenta ha scritto:Io da parer mio non vedo mai limite al peggio, perdere economicamente centinaia di migliaia di euro solo per poter sponsorizzare i 400km di piste mi sembra un po azzardato. Gli utenti della via lattea sono prevalentemente piemontesi, liguri e parte lombardi, se anche ci fossero due comprensori da 200km l'uno verrebbero comunque in uno dei due...non si farebbero certo 5 ore di macchina per andare sulle dolomiti. Stranieri ce ne sono comunque pochi e da altre parti di Italia sono sicuramente piu appealing valle d'aosta o dolomiti.

Comunque visto che a quanto pare stiamo uscendo fuori "tema" (inutile fare ipotesi su quello che puo succedere) e scannarsi tra di noi e assolutamente inutile la mia domanda e: cosa proponiamo/proponete di fare per salvare il nostro paese e il nostro investimento?

Io dubito fortemente che ora arrivi qualcuno esterno a salvarci investendo soldi in Sansicario, in un momento in cui, come giustamente avete detto, tutto il mercato di localita sciistiche e in sofferenza.
Come già detto nel post delle 4.14 l'unica è la cooperativa ,cioè tirarci su le maniche e cavarcele da soli !
Ciao

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  masgra1 il Gio Feb 17, 2011 4:01 pm

Attila ha scritto:
Nihil ha scritto:Con tutto il rispetto, io leggo, interpreto e pongo la mia attenzione su quello che mi pare senza "cortesi" inviti a farlo da parte di nessuno. Peraltro, nemmeno scrivo d'impulso o pongo domande cui è già stata data risposta...

Mi permetto invece di farle presente che non è certo un bel modo di presentarsi per un neo iscritto quello di tacciare di miopia intellettuale e/o imprenditoriale le altrui opinioni anche se, magari, non pienamente in linea con le sue (peraltro il mio intervento, come si evince dai nickname citati, non era in risposta al suo ma riprendeva argomenti proposti da altri).
Saluti e grazie!

Mi dispiace di aver urtato la sua suscettibilita', non volevo essere scortese nei sui confronti ne di nessun altro, peccato che, come vi si fa notare altri punti di vista vi inalberate e poseguite caparbiamente su questioni al momento non risolvibili, per cui proponevo di andare oltre.
Anche la sua chiusura, "Saluti e grazie", con l'utilizzo del punto esclamativo, evince ad un attento lettore, il suo stato d'animo, per niente riflessivo, con una volonta' esasperata di voler marcare il territorio, quasi come disturbato dalla presenza altrui.
Non me ne voglia, tante volte la dialettica, l'ascoltare, il riflettere , il ponderare attentamente i riflessi incondizionati , aiuta.
Con serenita', comprensione e amicizia, La saluto cordialmente, e la assicuro, di non essermela presa per la sua piccata risposta.
a Risentirla con piacere
E' indubbiamente utile alla causa uno psichiatra/filosofo.

Scusa nihil ma sei per caso un bracco un setter che marchi il territorio ? cheers Laughing

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  danilo il Gio Feb 17, 2011 4:08 pm

STATE BUONI!! Io che son molto vecchio vi posso anche sgridare ogni tanto... lol!

In ogni caso avevo sentito anchio le voci di Claviere-Monginevro e di Sestriere-Sause con Cesana e sansi nella spazzatura, almeno finchè c'è Brasso. Si diceva così incassa dai francesi che tanto son sovvenzionati,e taglia i rami secchi. Mi sembrava incredibile ma ora diventa vox populi.... vox dei!

danilo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 26.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  trilenta il Gio Feb 17, 2011 4:15 pm

Allora non sono pazzo.... Very Happy !! Anche se e ovvio che spero non succeda...!

Comunque speriamo che la cooperativa sappia il fatto suo e che sia la carta vincente, le persone che ci sono dentro mi sono sembrate tutte serie, in gamba e motivate...!!! Se serve una mano oviamente io sono disponibile....!!!!!

trilenta

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.02.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  masgra1 il Gio Feb 17, 2011 4:19 pm

danilo ha scritto:STATE BUONI!! Io che son molto vecchio vi posso anche sgridare ogni tanto... lol!

In ogni caso avevo sentito anchio le voci di Claviere-Monginevro e di Sestriere-Sause con Cesana e sansi nella spazzatura, almeno finchè c'è Brasso. Si diceva così incassa dai francesi che tanto son sovvenzionati,e taglia i rami secchi. Mi sembrava incredibile ma ora diventa vox populi.... vox dei!

ciao danilo, e ingaggiare qualcuno che metta il buon Brasso nelle scatolette della simmenthal ? affraid Twisted Evil cheers .(Lo so, lo so non si può dire neanche per scherzo ) jocolor

masgra1

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 14.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Nihil il Gio Feb 17, 2011 4:19 pm

masgra1 ha scritto:Scusa nihil ma sei per caso un bracco un setter che marchi il territorio ? cheers Laughing
Occhio che mordo e non ricordo se il padrone mi ha fatto l'antirabbica...! Evil or Very Mad
Very Happy lol!

ps: pensa che senza il tuo quote non avevo nemmeno visto la replica (e continuerò a non vederla... Wink)

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

sestriere spa

Messaggio  edoardo chiono il Gio Feb 17, 2011 4:42 pm

Scusi Sig. Nihil,
ma lei per caso ha visto gli ultimi bilanci della SESTRIERE SPA ?
Dal momento che parla di cifre perdute dalla SESTRIERE e di rami secchi da tagliare , probabilmente ha dati che noi non conosciamo e che a me interesserebbe molto avere.

Credo che alla fine i numeri non mentano , tutto il resto e' panico e chiacchere da bar.

Secondo , lei ha aderito al progetto NONSOLONEVE ?

Terzo , chissa' mai che il calo di presenze nel comprensorio (Mah , tutti gli anni si legge che poi sono aumentati ) , non dipenda dalla crisi che ha colpito l'economia a tutti i livelli ; e che non abbia niente a che vedere con la crisi di Sansicario ?

Insomma , Attila ha parlato molto molto saggiamente ; mi schiero contro l'ottimismo cieco ma anche contro il pessimismo piu' nero .

Grazie

Edoardo

edoardo chiono

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.10.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Nihil il Gio Feb 17, 2011 5:11 pm

edoardo chiono ha scritto:...ma lei per caso ha visto gli ultimi bilanci della SESTRIERE SPA ?
Dal momento che parla di cifre perdute dalla SESTRIERE e di rami secchi da tagliare , probabilmente ha dati che noi non conosciamo e che a me interesserebbe molto avere.
Quando avrei mai parlato di cifre perdute dalla Sestrieres? Se le interessa fare un'analisi di bilancio (a me no), le ricordo che sono dati pubblici scaricabili dalla C.C.I.A.A. di Torino...

edoardo chiono ha scritto:Secondo , lei ha aderito al progetto NONSOLONEVE ?
Benché non veda per quale motivo la cosa dovrebbe riguardarla e premesso che mi piacerebbe capire cosa c'entri con un discorso che era legato unicamente alla situazione impianti di risalita, le ricordo che ad oggi non esiste ancora nulla a cui aderire visto che, come più e più volte segnalato dagli stessi fondatori della cooperativa in questo momento il tutto è in attesa di: autorizzazione Consob e "possibilità di accedere ai locali per svolgere la perizia immobiliare" (ovviamente a meno di novità di cui non sono a conoscenza e senza alcuna intenzione di criticare chi si è finora lodevolmente impegnato in questo progetto e a cui vanno i miei più sinceri ringraziamenti).

edoardo chiono ha scritto:Terzo , chissa' mai che il calo di presenze nel comprensorio (Mah , tutti gli anni si legge che poi sono aumentati ) , non dipenda dalla crisi che ha colpito l'economia a tutti i livelli ; e che non abbia niente a che vedere con la crisi di Sansicario ?
Ma scusi: e io che ho detto???

edoardo chiono ha scritto:...mi schiero contro l'ottimismo cieco ma anche contro il pessimismo piu' nero.
Shocked Question A questo punto temo lei abbia sbagliato destinatario del suo messaggio...
Il mio post era tutt'altro che pessimista, visto che a differenza di altri sostenevo (e sostengo, magari sbagliando) che non sarà così semplice tagliar fuori Sansicario e i suoi impianti dalla Vialattea.
Spero di aver chiarito.
Saluti.


Ultima modifica di Nihil il Gio Feb 17, 2011 7:58 pm, modificato 1 volta

Nihil

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 05.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  RGcg il Gio Feb 17, 2011 5:15 pm

il progetto NONSOLONEVE è sicuramente un'alternativa concreta e ben strutturata. credo però che l'obiettivo fondamentale della Cooperativa dovrà essere, almeno in un primo tempo, un'efficace interfaccia con il gestore degli impianti, forse ancor più dell'acquisto dei locali commerciali. Infatti senza collegamenti con il resto del comprensorio sciistico, Sansicario non può resistere, anche con tutti i negozi aperti.

ammesso che convenga alla Sestriere chiudere il collegamento con i monti della luna, vorrei chiedere se non sia considerata interruzione di pubblico servizio la chiusura della Sellette

RGcg
Admin

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 02.11.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.sansicarioalto.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON SOLO NEVE Cooperativa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum